skin care

Come riconoscere il proprio tipo di pelle

Dopo aver visto i vari tipi di pelle, vediamo come riconoscere il proprio.
Per capire che tipo di pelle hai ci sono diversi metodi, io ti parlerò dei due principali.

1) Lavare il viso solo con acqua fresca senza utilizzare alcun tipo di detergente e tamponarlo senza strofinarlo, utilizzando un asciugamano. In seguito non applicare nulla, attendere circa un’ora, prendere una velina e premerla sul viso, osservando il risultato:
-Se tamponando le zone del viso, la velina resta asciutta, la pelle è secca. 
-Se tamponando guance e tempie la velina è asciutta ma è bagnata dal sebo quando viene passata sulla zona T, la pelle è mista.
-Se tamponando tutte le zone del viso la velina risulta bagnata di sebo, la pelle è grassa.
-Se tamponando ogni zona del viso la velina rimane asciutta o presenta degli aloni leggeri bagnati di sebo, la pelle è normale.

2) Lavare il viso solo con acqua fresca senza utilizzare nessun detergente. Tamponarlo sempre senza strofinarlo, con l’asciugamano. Non applicare nessun tipo di prodotto, aspettare circa un’ora, osservando allo specchio.
-Se il viso si presenta opaco e spento, la pelle tira ed è arrossata, la pelle è secca.
-Se la zona T è lucida e il resto del viso non tira o provoca alcun fastidio, la pelle è mista.
-Se il viso si presenta lucido in tutte le zone, la pelle è grassa.
-Se non si avvertono fastidi, la pelle non tira e appare in buono stato, la pelle è normale.

Ascolta la tua pelle, i prodotti che si utilizzano dovrebbero provocare una sensazione di benessere e comfort. La pelle non dovrebbe tirare, bruciare, risultare unta o irritata dopo aver eseguito la skincare routine o applicato i singoli prodotti da cui è composta.

Se avvertite sensazioni fastidiose, molto probabilmente state applicando un prodotto o dei prodotti non adatti e quindi vi consiglio di smettere di utilizzarli.

E tu che tipo di pelle hai?
Conosci altri metodi per capire il tipo di pelle?

Lascia un commento qui sotto e fammi sapere che ne pensi!

Lyana

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *