fashion & outfits

Il cambio armadio

Il cambio armadio: alcuni consigli utili per farlo senza impazzire

Ciao !

Finalmente con l’arrivo della bella stagione è giunto il momento di mettere da parte i maglioni di lana e i cappotti pesanti, rinfrescare gli abiti estivi, recuperare i costumi e i pareo e pulire gli armadi. Molto spesso fare il cambio di stagione ci mette in crisi: eppure, può trasformarsi anche in un’ottima occasione per fare un po’ di ordine in casa ed eliminare definitivamente il superfluo. Pensa ad esempio a quel paio di pantaloni che sono troppo larghi o a quella gonna che conservi da tantissimo tempo anche se non la indossi più. Quello che non ti sta più bene o semplicemente non ti piace più, potrebbe invece fare la felicità di qualcun altro, di una tua amica alla ricerca proprio di quel capo o di chi ne ha più bisogno: basta portare i vestiti ancora in buone condizioni presso le sedi delle associazioni che poi, a loro volta, le distribuiranno agli enti assistenziali.

Inoltre riuscire a tenere in ordine il tuo armadio, la tua scarpiera e la tua cassettiera ti aiuta sia quando cerchi un outfit specifico, sia ogni mattina velocizzando il momento della preparazione.

Ecco quindi alcuni consigli per fare il cambio dell’armadio in modo facile e senza stress.

1) Svuota l’armadio: non temere se all’inizio ci sarà un po’ di caos, dopo sarà tutto più semplice. Una volta che hai messo sul letto tutti i tuoi capi, ti renderai conto di quello che hai e di quello che ti manca e che avrai bisogno di comprare.

Svuotare l’armadio ti permette anche di compiere una pulizia accurata dei ripiani, prima di poter riporre quello che hai intenzione di tenere.

2) Non aver paura di eliminare quello che non utilizzi

Eliminare il superfluo ti aiuta sia mantenere più ordinato il guardaroba sia a scegliere con attenzione i capi che davvero utilizzi, mettendo da parte quelli che ormai non ti stanno più bene o che non ti piacciono più.

3) Ciò che non metti più donalo o vendilo Fare il cambio dell’armadio in compagnia è più bello e divertente ma anche organizzare uno swap party può aiutarti.

Dopo aver selezionato i capi che vuoi donare o vendere metti le tue condizioni, invita amiche o utilizza delle app specifiche per organizzare il tutto: è semplice, ecologico e ti permetterà di avere più spazio e budget per fare nuovamente shopping.

4) Fai attenzione al modo in cui riponi i capi

Se riponi con cura i capi, non avrai bisogno di lavarli e stirali prima di utilizzarli al prossimo cambio di stagione. Quindi stira il vestiario prima di riporlo e valuta altre modalità per riporre i tuoi indumenti (come il metodo dell’arrotolamento o quello del pacchetto) oltre alle pieghe più tradizionali.

5) Crea una suddivisione logica

Quando riponi gli abiti è fondamentale trovare una suddivisione logica: in base alle esigenze, ci sono diverse metodologie. Alcuni dividono l’abbigliamento per tipologia, altri compiono una divisione cromatica o posizionano i capi in modo da avere già degli outfit pronti.

Tu hai già fatto il cambio armadio? Se ancora stai prendendo tempo ti consiglio di aspettare la seconda parte di questo articolo, ci sono alcuni CONSIGLI che saranno FONDAMENTALI.
Nel frattempo lasciami un commento e prova ad indovinare quali saranno gli altri 5 punti!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.